Le mappe mentali conquisteranno il mondo… uaaahhh

mappe mentali

Alla fine degli anni sessanta il cognitivista inglese Tony Buzan ha ideato un nuovo strumento di rappresentazione ed elaborazione del pensiero: le mind maps, conosciute poi in Italia come mappe mentali.

Le mappe mentali sono un modo di rappresentare idee e concetti con poche parole, soprattutto sostantivi. La mappa mentale deve essere disegnata con una libera associazione mentale, iniziando dall’elemento centrale, e agganciando man mano nuovi elementi verso l’esterno della struttura.

Perché si usano? Principalmente per rendere la vita più facile, qui di seguito una breve scaletta:

  • Prendere nota a lezioni, corsi, o metodo per organizzare appunti.
  • Brainstorming, cioè sviluppare tutte le possibilità per prendere decisioni su un dato argomento.
  • Risolvere problemi.
  • Per studiare, presentare un progetto, fare uno speech.
  • Pianificare ogni aspetto della nostra vita e….
  • Scrivere senza stress ciò che vogliamo.

Io uso le mappe mentali da poco e mi sono resa conto che sono davvero utili per scrivere.

Ora ti starai chiedendo: non è una perdita di tempo mettermi lì davanti a un foglio con le matite colorate a disegnare?

La mia risposta è no. Ti ritroverai schemi utili che in altro modo non avresti mai avuto. Le mappe mentali aiutano a risolvere problemi, a essere organizzati e focalizzati, riducono le difficoltà come perdita di tempo, blocchi creativi e stress.

Adesso ti spiego come iniziare:

  1. Prendi un foglio mettilo in orizzontale e al centro scrivi l’oggetto della mappa e cerchialo: ad es. Mappe mentali.
  2. A ogni idea riguardo l’argomento aggiungi dei rami che partono dall’idea centrale, alla fine dei quali scrivi cosa ti è venuto in mente: ad es. cosa sono le mappe, perché servono, come si costruiscono.
  3. A questi nuovi concetti puoi aggiungere dei sotto rami, ad es. a cosa sono le mappe aggiungere tre sotto rami con -chi le ha ideate, -che tipo di rappresentazione sono, -come sono strutturate in breve.

Questo è un piccolo esempio non completo che ho creato in due minuti, ma scoprirai che hanno mille funzionalità per chi scrive. Qui è utilizzata per buttare giù le idee per un personaggio principale:

mappa personaggio

Puoi disegnare mappe più complete o, se sono personaggi secondari, solo accenni per avere davanti agli occhi tutto ciò che ti serve.

Se non ti piace disegnare, ci sono dei programmi e app che puoi scaricare anche gratis sui tuoi dispositivi per crearle.

Iscriviti per non perdere le news!

3 pensieri riguardo “Le mappe mentali conquisteranno il mondo… uaaahhh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...