Rivoluzionario metodo per avere tempo per scrivere

Vuoi sapere come trovare il tempo per fare tutto ciò che ti piace? Per scrivere?

Per giorni ho tenuto traccia del mio tempo, ho scritto tutto quello che facevo durante la giornata e ho scoperto quanto ne sprecassi.

Mi sono sempre chiesta come sia possibile che tante persone riescano a fare mille cose nello stesso lasso di tempo di altri che, invece, si lamentano di non avere tempo. Abbiamo tutti 24 h al giorno, ma c’è chi le mette a frutto e chi le butta via. E io tra i mille impegni volevo trovare più tempo per scrivere i miei romanzi, gli articoli per questo blog, ma come?

La risposta è: pianificare.

Agenda alla mano decidi in anticipo il tuo tempo per scrivere e prenditi la responsabilità di seguire il tuo proposito.

Preparati la postazione la sera prima. Deve essere un luogo dove ti senti a tuo agio, che non sia stravaccato sul divano. Perché? Perché il tuo cervello recepirà quel luogo come momento di relax e non darà il massimo, distraendosi continuamente. Quindi sì comodo, ma in posizione dinamica.

Stabilisci prima se userai il computer o scriverai a mano. 

Identifica lo scopo, cioè cosa dovrai scrivere. Un capitolo, l’incipit? Una poesia? La scaletta del testo?

Ora parliamo di distrazioni. Quante volte ci prepariamo a scrivere e… DLIN! Arriva un messaggio, una email o una telefonata. Non dipende da noi il momento in cui gli altri ci chiamano, è vero, dipende da noi il momento in cui gli rispondiamo. Quindi a meno che tu stia aspettando la telefonata più importante della tua vita, telefono silenzioso o meglio spento per evitare di sbirciarlo ogni tanto. Perché una volta che veniamo interrotti, di solito, ci prendiamo una pausa e quando torneremo a scrivere faticheremo a ritrovare la concentrazione.

Altra distrazione è data dagli oggetti che ci circondano, quindi se lavori a una scrivania togli il superfluo e lascia solo ciò che è utile, perché la nostra mente funziona bene se ci concentriamo su una sola cosa per volta.

Ora parliamo del tempo.

La maggiore produttività avviene 40 minuti di scrittura per volta. Quindi timer alla mano, lavora per quel tempo e poi prenditi una pausa di 15 minuti. Stacca il cervello e fai altro. Finita la pausa, per 5 minuti rileggi ciò che hai scritto. Questo fa sì che tu abbia il giusto distacco per renderti conto se il lavoro svolto è buono o se contiene errori.  Poi lavora per altri 40 minuti, 15 minuti di pausa e 5 di rilettura e così via.

In questo modo la tua concentrazione sarà sempre al top e avrai grosse soddisfazioni. 

Premiati. Mi dirai: “Trovare il tempo per scrivere non è già il premio?”

Certo, almeno per me. E sapere di aver fatto un buon lavoro, trovando così semplicemente il tempo e la giusta predisposizione per scrivere, ti farà sentire veramente bene. Aggiungendo un ulteriore premio, ti assicuro che sorriderai molto a lungo.

Ora prendi l’agenda e pianifica: hai trovato il tempo per scrivere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...